I.R.F. in Microdentistry

Consulenza Gratuita

Richiedici una consulenza gratuita, uno dei nostri medici ti richiamerà per rispondere ai tuoi dubbi e alle tue domande.

Implantologia Microinvasiva

Implantologia flapless per ridurre al minimo i fastidi del decorso post chirurgico.

Terapia Parodontale

Curiamo la parodontite con il laser in maniera efficace e indolore.

Video

Guarda i nostri video: potrai vedere come effettuiamo le nostre terapie e cosa dicono di noi i nostri pazienti.

Ricerca Scientifica

L'istituto Microdentistry da anni porta avnti ricerca scientifica sulle tecnologie odontoiatriche e su patologie orali.

Terapia ortodontica microinvasiva

L’ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi e della terapia delle malocclusioni. Per malocclusione, si intende l’alterazione della forma e della funzione dei denti e delle basi ossee mascellare e mandibolare, che colpisce un campione sempre più ampio della popolazione, sia in età pediatrica che adulta. Oltre alla componente genetica-familiare, si è sommata una serie sempre più ampia di fattori predisponenti, quali l’incremento delle sindromi allergiche respiratorie e delle abitudini viziate (succhiamento protratto del ciucciotto, del dito, etc.) che condizionano un alterato sviluppo dei denti e delle ossa della faccia.

La terapia ortodontica richiede, per poter raggiungere il miglior risultato estetico e funzionale, l’impiego di apparecchiature spesso ingombranti e molto visibili, con tempi di trattamento lunghi. Sul piano diagnostico oggi si conosce tutto, quindi la ricerca sta lavorando nello studio dei materiali e nella ricerca di trattamenti che richiedano sempre meno collaborazione e con tempi di trattamento più ridotti. In particolare il paziente adulto può ritrovare, grazie alle nuove tecnologie, maggior beneficio dalla terapia ortodontica, che, complementata dalle tecniche di sbiancamento laserassistite , è in grado, oggi, di restituire in tempi relativamente ridotti la gioia di sorridere a 32 denti!

TERAPIA ORTODONTICA TRADIZIONALE TERAPIA ORTODONTICA MICROINVASIVA
Uso importante di archi in acciao con forze ortodontiche applicate ai denti spesso troppo elevate: maggior dolore, maggior rischio di compromissione dell’osso e delle gengive. Uso importante di archi in nichel titanio, con uso di forze ortodontiche leggere, che offrono minor dolore e maggior comfort al paziente, con preservazione della salute di osso e gengive.
Attacchi ortodontici che richiedono l’uso di legature metalliche od elastiche, che rallentano il movimento dei denti, traducendosi in un sensibile allungamento dei tempi di terapia. Attacchi autoleganti con un meccanismo di scorrimento che riduce la pressione esercitata sui denti, consentendo loro di spostarsi in modo più confortevole e più rapidamente.
Attacchi ortodontici metallici ed ingombranti, che sono molto antiestetici e rendono più difficili le comuni manovre di igiene orale, spesso inaccettabili per un paziente adulto. Attacchi in ceramica di ridotta dimensione per un maggiore mimetismo del bracket sul dente. Uso di mascherine trasparenti per lo spostamento dei denti, totalmente estetico.
Uso di apparecchiature che richiedono una grande collaborazione al paziente (apparecchiature mobili che rendono difficile la fonazione, presidi extra-orali antiestetici). Uso di apparecchiature che riducono la necessità di una collaborazione attiva da parte del paziente (mini-impianti per ancoraggio ortodontico).

ortodonzia minimamente invasiva Apparecchi ortodontici
Brackets autoleganti
Comparazione della durata di trattamento e della salvaguardia dei tessuti di supporto (osso e gengive) con metodiche ortodontiche tradizionali e metodiche microinvasive.

Caso n° 1 - Ortodonzia microinvasiva

paziente di sesso femminile di 16 anni, affetto da seconda classe scheletrica, dimensione verticale aumentata e canino superiore di sinistra totalmente fuori dalla arcata dentaria.

apparecchi dentali minimamente invasivi Apparecchi dentali invisibili
Prima della terapia

ortodonzia Apparecchi ortodontici
Dopo 27 mesi: si noti la sofferenza della gengiva a carico del canino superiore sinistro, dovuta all’impiego di forze troppo pesanti (caratteristiche delle apparecchiature tradizionali).


Caso n° 2 - Ortodonzia microinvasiva

paziente di sesso maschile di 15 anni, affetto da seconda classe scheletrica, dimensione verticale aumentata e canini superiori totalmente fuori dalla arcata dentaria bilateralmente.

apparecchi dentali denti storti
Prima della terapia

ortodonzia minimamente invasiva Apparecchi ortodontici minimamente invasivi
Dopo soli 19 mesi di terapia ortodontica microinvasiva, con l’uso di attacchi autoleganti Time 2, si noti la buona qualità della gengiva dei canino superiori, dovuta all’impiego di forze leggere.


Caso n° 3 - Ortodonzia microinvasiva

soggetto di sesso femminile di 22 anni, seconda classe dimensione verticale normale, con importante affollamento dentario ed avanzamento dei denti dell’arcata superiore, che rifiutava qualsiasi approccio con apparecchiature metalliche. Si è proposto un trattamento con attacchi estetici microinvasivi. La paziente accetta di sottoporsi alla terapia.

ortodonzia minimamente invasiva Apparecchi fissi
denti storti Apparecchi dentali
Prima della terapia

ortodonzia
Durante la terapia con attacchi ortodontici estetici

ortodonzia minimamente invasiva Apparecchi
raddirizzare i denti
Dopo 23 mesi di terapia ortodontica microinvasiva

ortodonzia
Dopo sbiancamento laserassistito

Caso n° 4 - Ortodonzia microinvasiva

paziente di 42 anni, prima classe, dimensione verticale ridotta, leggero affollamento dentario, che rifiutava qualsiasi apparecchiatura ortodontica fissa.

ortodonzia minimamente invasiva Apparecchi dentali
apparecchi ortodontici minimamenti invasivi
Prima della terapia

ortodonzia minimamente invasiva
Il paziente al momento della consegna dell’apparecchio ortodontico rimovibile microinvasivo

ortodonzia Apparecchi ortodontici
denti storti
Il paziente dopo 17 mesi di terapia ortodontica microinvasiva, con un notevole miglioramento dei rapporti di masticazione.



Il dott. Francesco Martelli visita a

  • Firenze presso:
    IRF in Microdentistry in Via dell'Ariento 4,
    tel 055 2398889 - 055 281619
  • Roma presso:
    Excellence Dental Network, Via Barberini 68,
    tel. 06 39735425 - 06 84080139
  • Milano presso:
    Excellence Dental Network, Via Mauro Macchi 38,
    tel 02 76280498
  • Padova presso:
    Excellence Dental Network, Via Ugo Foscolo, 1
    tel. 049 8755257 - 049 666215
  • Torino presso:
    Excellence Dental Network, Corso Turati, 15 H
    tel. 011 595033
  • Catanzaro presso:
    Excellence Dental Network, Via Molise, 21
    tel. 0961 63502
  • In tutti i centri partner EDN viene effettuato il protocollo per la terapia parodontale non invasiva biologicamente guidata messa a punto dal Dr Francesco Martelli.
    Trova il centro EDN più vicino a te

    Microdentistry partner edn